The news is by your side.
Consorzio Vini d’ABruzzo 2

Rapina in villa a Lanciano: i filmati di videosorveglianza della banca potrebbero individuare due malviventi

Lanciano. Le indagini sulla rapina in villa a Lanciano, in cui, all’alba di domenica 23 settembre, il chirurgo Carlo Martelli e la moglie Niva Bazzan sono stati brutalmente picchiati e lei mutilata ad un orecchio, si concentrano su frammenti di video ripresi dalle telecamere della Ubi Banca, in Via per Fossacesia.

Nelle immagini – si apprende – si vedono due dei quattro banditi incappucciati che stanno utilizzando le carte di credito sottratte al medico dal quale, mentre lo picchiavano con pugni e calci, si sono fatti fornire i codici pin, di cui il medico, ne ne ha ricordati due su tre. In un altro filmato la Polizia avrebbe identificato un’auto sospetta su cui si stanno facendo accertamenti.

Il punto sulle indagini è stato di nuovo fatto stamani in un vertice alla Procura di Lanciano terminato alle 11.15 coordinato dal procuratore Mirvana Di Serio. Vi hanno partecipato il capo della Squadra Mobile della questura di Chieti Miriam D’Anastasio e agenti del commissariato di Lanciano.

Foto: Il Messaggero