The news is by your side.
Consorzio Vini D’Abruzzo 3

Rapinano macelleria a Vasto armati di pistola e fuggono via, arrestata coppia nel chietino

Chieti. Le testimonianze raccolte, la tecnica usata e le immagini dei sistemi di videosorveglianza hanno permesso ai Carabinieri della Compagnia di Vasto di individuare e arrestare un uomo e una donna, entrambi di 48 anni residenti a Monteodorisio, quali autori della rapina ai danni di una macelleria in via Circonvallazione Histoniense avvenuta ieri mattina. La coppia era entrata in azione armata di pistola, guanti e il volto coperto facendosi consegnare dal titolare il registratore di cassa per poi fuggire a piedi.

I due sono stati rintracciati nelle rispettive abitazioni con indosso gli abiti utilizzati per la rapina; nel corso della perquisizione personale e locale, estesa all’autovettura della donna, una Fiat Grande Punto notata sul luogo della rapina, venivano recuperati la pistola tipo “scacciacani”, il passamontagna, i giubbotti e i guanti utilizzati per la rapina. I due rapinatori sono stati associati alla Casa Circondariale di Chieti e alla Casa Circondariale di Vasto: dovranno rispondere di rapina aggravata in concorso tra loro. Il tenente Luca D’Ambrosio, comandante del Nucleo Operativo della Compagnia Carabinieri di Vasto, evidenzia: “sono al vaglio tutti gli elementi acquisiti circa l’eventuale coinvolgimento dei due in altri fatti criminosi che si sono verificati a Vasto, di recente, negli ultimi mesi”.