The news is by your side.

Rapinano una gioielleria minacciando il personale ed un cliente con un fucile, arrestate due persone a Pescara

PESCARA. Arrestate due persone dagli agenti della Questura di Pescara, ritenute componenti della banda che il 27 dicembre 2018 rapinò una boutique di orologi in piazza della Rinascita a Pescara, realizzando un bottino di circa 100.000 €.

I rapinatori, quattro uomini, raggiunsero il negozio su 2 moto. Tre di loro entrarono nel negozio armati di un fucile, minacciarono il personale ed un cliente e sfondarono un espositore esplodendo dei colpi per asportare la merce ivi custodita.

In seguito alla fuga, abbandonarono ed incendiarono le moto in via Foscolo, da dove la banda si allontanò in auto.

Dettagli ulteriori saranno forniti nella conferenza stampa prevista per le ore 11.00 presso la Questura di Pescara.