The news is by your side.

Rapinò e minacciò un uomo con un coltello tentando un approccio sessuale, romena condannata a 5 anni

Chieti. Una donna romena, Simona Adir di 35 anni, è stata condannata oggi da Tribunale di Chieti a cinque anni di reclusione per rapina. Il pm Giuseppe Falasca aveva chiesto quattro anni. I fatti risalgono al 31 ottobre del 2014 quando la donna, secondo l’accusa, utilizzando un coltello e dietro la minaccia, rivolta ad un uomo, che avrebbe riferito che questi aveva tentato un approccio sessuale nei suoi confronti, lo costrinse a consegnarle la somma di 350 euro, 250 dei quali prelevati dal bancomat.

Il fatto si verificò a Chieti all’esterno di un supermercato e venne denunciato dalla vittima, un 61enne, ai carabinieri. Nei confronti della donna i giudici nella sentenza hanno anche disposto l’allontanamento dal territorio nazionale.