The news is by your side.
Consorzio Vini d’ABruzzo 2

Rapinò un orologio da 30mila euro a un medico pescarese, arrestata 30enne romena: stava scappando in Francia con la famiglia

La donna era indagata a Pescara, è stata fermata su un'auto intestata a un calabrese ai domiciliari

Pescara. Una donna di 30 anni di origine romena è stata sottoposta a fermo come indiziata di delitto dai carabinieri di Borghetto Santo Spirito, in provincia di Savona, durante un servizio di controllo del territorio. La donna era ricercata perché accusata dalla procura di Pescara di aver rapinato nell’ottobre scorso un medico pescarese dell’orologio per un valore di circa 30 mila euro.

La donna è stata fermata su un’auto assieme a alcuni suoi familiari, tutti con numerosi precedenti penali per reati contro il patrimonio e tutti in Italia senza fissa dimora ma con residenza in Gran Bretagna. L’auto è risultata intestata a un calabrese attualmente sottoposto alla detenzione domiciliare.