The news is by your side.
Consorzio Vini D’Abruzzo 3

Rapporto sulla legislazione tra Stato, Regioni e Unione Europea: venerdì all’Aquila arrivano Fico e Rosato

L’Aquila. Saranno il presidente della Camera dei Deputati Roberto Fico e il vice Ettore Rosato a presentare, venerdì, il “Rapporto 2017/2018 sulla legislazione tra Stato, Regioni e Unione Europea”. Un documento che sintetizza i dati di fondo riguardanti l’attività legislativa con l’intento di analizzare le dinamiche di interrelazione tra i diversi livelli di produzione normativa (legislazione parlamentare, attività normativa del Governo, legislazione regionale). L’evento si svolgerà all’Aquila, dalle 9.30, nella rinnovata sede di Palazzo Pica Alfieri, in piazza Santa Margherita. Questo il programma: saluti di benvenuto di Lorenzo Sospiri, presidente del Consiglio regionale dell’Abruzzo, e Rosa D’Amelio, presidente del Consiglio regionale della Campania, coordinatrice della Conferenza delle Assemblee legislative delle Regioni e delle Province autonome, introduzione di Ettore Rosato, vicepresidente della Camera, presidente del Comitato di vigilanza sulla documentazione.

A seguire gli interventi di Paolo Russo, presidente del Comitato per la legislazione della Camera dei deputati, Fabiana Dadone, membro del Comitato per la legislazione della Camera dei deputati, Roberto Ciambetti, presidente del Consiglio regionale del Veneto e vice coordinatore della Conferenza delle Assemblee legislative delle Regioni e delle Province autonome e Michele Pais, presidente del Consiglio regionale della Sardegna. La conclusione dei lavori, prevista per le 11.45, è affidata al presidente della Camera Fico.

Dalle 13, e comunque a conclusione dei lavori, il presidente della Camera sarà ricevuto a Palazzo dell’Emiciclo dal presidente Sospiri e dal sindaco dell’Aquila Pierluigi Biondi, per visitare la sede dell’Assemblea legislativa come luogo simbolo della ricostruzione. All’Emiciclo gli ospiti visiteranno inoltre la galleria fotografica “Le regioni per L’Aquila”, al piano zero del Palazzo di fronte alla sala “Ignazio Silone”.