The news is by your side.
Consorzio Vini d’ABruzzo 2

Record per l’occupazione dal 1977, Colletti (M5S): risultati governo si vedono. Marcozzi: risultato storico

L’Aquila. “I dati comunicati dall’Istat sull’occupazione sono la dimostrazione di come l’operato del Governo sia insindacabile relativamente alle politiche economiche ed occupazionali”. Sono le parole del deputato Andrea Colletti, in quota MoVimento 5 Stelle, a seguito del nuovo rapporto Istat sull’occupazione nel nostro paese.

“Dal 1977 non si registravano percentuali occupazionali come quelle comunicate oggi dall’Istat”, precisa il deputato penta stellato, “un dato che dimostra nei fatti il buon operato del Governo. Aumentano i dipendenti stabili e diminuiscono i giovani senza lavoro”.

“Le critiche senza senso mosse dalle opposizioni e dai poteri forti”, conclude Colletti, “nulla possono contro questi numeri che oltre ad essere una bella notizia per il nostro Paese e i suoi cittadini sono l’ulteriore dimostrazione di come la Commissione Europea debba capire le ragioni dell’Italia, che con questi dati si dimostrano più che fondate. I numeri non mentono, il Governo è sulla strada giusta”.

A commentare i dati del nuovo rapporto Istat sull’occupazione anche Sara Marcozzi, consigliere regionale e portavoce del M5S in Regione Abruzzo.

“I dati Istat sul lavoro certificano un risultato storico”, dice a gran voce la Marcozzi, “la  disoccupazione scende al livello minimo dal 2012. L’occupazione sale al valore più alto dal 1977″. “Cosa significa questo? Che le accuse che ci arrivano ogni giorno da tutte le parti”, precisa la pentastellata, “sistema mediatico e Pd in testa, sono infondate. Le politiche portate avanti dal MoVimento 5 Stelle e dal nostro ministro Luigi Di Maio stanno funzionando”, conclude, “i numeri di oggi ci danno ragione: questa è la strada giusta. Non fermiamoci”.