The news is by your side.
10M
10D

Regionali, Flajani annuncia querele: attacco politico dal sapore elettorale, solo falsità sul mio conto

Alba Adriatica. “Un becero attacco politico basato solo su falsità” così il candidato Presidente Stefano Flajani in merito all’articolo apparso sul quotidiano Il Centro. “Come detto tante altre volte anche durante questa campagna elettorale, ho scelto di diventare avvocato anche a causa del fatto che amministrazioni incapaci hanno nel corso degli anni bersagliato me e la mia famiglia con cause pretestuose e infondate, come quella di cui – senza un minimo di verifica dei fatti che sarebbe sempre doverosa per chi svolge l’attività di giornalista – si è occupata la stampa in questi giorni.

Con un minimo di ricerca si sarebbe facilmente appurato che la questione degli edifici abusivi – che insistono su terreni del comune di Martinsicuro e solo in minima parte sulla mia proprietà – risale addirittura ai primi anni ‘80, e che nel corso degli anni ci sono state diverse sentenze civili e penali le quali hanno stabilito come la mia famiglia sia stata vittima di queste occupazioni abusive, non certo promotrice.

A tali sentenze è seguita l’ordinanza n°95 che nel 2006 incaricava l’abusivo di ripristinare gli immobili come da concessione, e dato che lui non ha ottemperato sarebbe stato compito del comune di Martinsicuro provvedere: sono passati 13 anni e non solo il comune non ha eseguito l’ordinanza ma ha addirittura rilasciato regolare certificato di residenza agli occupanti abusivi delle strutture; oltre questo tengo a precisare che gli abusivi si sono installati sulla parte di terreno che è del comune, non mia, e tutti questi dati di fatto chiarificatori sulle responsabilità vengono stranamente taciuti dalla stampa, quasi si trattasse di insignificanti dettagli.

Inoltre – aggiunge Flajani – è in svolgimento anche un ricorso al TAR contro il comune di Martinsicuro: spero possa valere a mettere la parola fine ad una vicenda durata anni e i cui costi sono stati pagati con i soldi dei contribuenti, sperperati in malo modo da una classe amministrativa incapace di compiere il proprio lavoro”

“E’ inoltre grave – conclude Flajani – che la vicenda dei miei terreni sia strumentalizzata in maniera così grossolana al solo fine di condurre un attacco politico nei miei confronti: dato che non si sà in quale altro modo attaccarmi ci si è spinto addirittura a far intendere che sui miei terreni dia compiacente accoglienza ad abusivi e spacciatori, una cosa inaudita per la quale provvederò a tutelare in sede legale nei confronti de Il Centro il buon nome mio e della mia famiglia”

14M