The news is by your side.

Regionali, Ricciuti: Forza Italia riparte dall’Aquila con una nuova squadra

L’Aquila. “Forza Italia all’Aquila riprende un percorso in passato molto accidentato che deve avere come prospettiva non solo le prossime elezioni comunali ma anche le Politiche che verranno. Nella nostra città dobbiamo ricreare un humus di centrodestra e su questo lavoreremo”. Così il consigliere regionale di Forza Italia Luca Ricciuti, ricandidato alle prossime elezioni regionali, che oggi ha partecipato alla prima giornata del Salone della ricostruzione all’Aquila. In tal senso Ricciuti ha sottolineato che la figura di Guido Liris, “è stata indicata dal presidente regionale, Nazario Pagano, con la finalità di un rinnovamento complessivo del partito all’Aquila. Ha oggettivamente l’unico incarico politico vero, vice presidente Luca Ricciutiresponsabile degli Enti locali, è un modo per cominciare a pensare al futuro anche per il nostro partito”. Quanto a possibili posizioni discordi, per il presidente della II commissione di palazzo dell’Emiciclo “l’isolamento non fa mai bene a nessuno. Il partito oggi ha una serie di personaggi giovani che si avvicinano e di soggetti con un’esperienza politica importanti che si erano allontanati e che recupereremo – ha sottolineato – In questo scenario non abbiamo più capi e kapò, federali e Bokassa di turno, ma siamo tutti su una stessa barca, ragioniamo senza vincoli di primogenitura rispetto alle idee e al percorso politico”. “Bisogna lavorare per far rientrare nel cuore degli aquilani il nostro partito e offrire soluzioni concrete ai problemi, in un momento in cui il centrosinistra riorganizzato sta dando segnali di scompenso in Abruzzo, si pensi alle le polemiche Pezzopane-D’Alfonso”, conclude Ricciuti.