The news is by your side.
Consorzio Vini d’ABruzzo 2

Regionali: se mi verrà chiesto scenderò in campo per la presidenza. Alla Meloni devo moltissimo

L’Aquila. “Qualora trovassero conferma le indiscrezioni riportate dai media saremmo di fronte a una nuova prova dell’attenzione di Giorgia Meloni nei confronti dell’Abruzzo e un importante riconoscimento politico a tutto il partito” . Pierluigi Biondi, sindaco dell’Aquila e coordinatore provinciale di Fratelli d’Italia, ha scelto di commentare così la notizia della possibile leadership del suo partito alle prossime elezioni regionali del 10 febbraio.

“La presidente di Fratelli d’Italia ha questa terra nel cuore, dimostrando affetto e sostegno in più occasioni. Nel 2009, quando ricopriva l’incarico di ministro della Gioventù, ha favorito e promosso iniziative a sostegno dei ragazzi residenti nelle aree colpite dal sisma e solo qualche mese fa ha partecipato alla manifestazione che si è svolta all’Aquila per protestare contro la richiesta, avanzata dall’Unione Europea, di restituzione delle tasse sospese dopo il terremoto di quasi dieci anni fa”.

“Rispetto alle ipotesi di una mia candidatura voglio essere schietto. Sono stato eletto per fare il sindaco dell’Aquila e intendo onorare l’impegno preso con gli elettori il 25 giugno dello scorso anno, grazie a un consenso che andava ben oltre le aspettative. Ma, allo stesso tempo, sono soldato di partito e se la nostra presidente riterrà che debba confrontarmi con una sfida tanto complessa quanto impegnativa, obbedirò per l’altissimo senso di riconoscenza che ho nei confronti della Meloni e di FdI, consapevole di poter sostenere le istanze dei miei concittadini anche dagli scranni dell’Emiciclo”.

“Ritengo, comunque, che il partito possa contare su esponenti in grado, quanto e più di me, di rappresentare autorevolmente il candidato di un centro destra che solo unito può puntare alla vittoria delle elezioni regionali del 10 febbraio” dichiara il sindaco dell’Aquila, Pierluigi Biondi”.