The news is by your side.

Rifatturazione prorogata per le case inagibili a causa del terremoto

L’Aquila. Rifatturazione prorogata per le case inagibili a causa del sisma.

Per i clienti colpiti dal sisma in Centro Italia aventi diritto alle agevolazioni, l’autorità ha stabilito che i pagamenti sono sospesi fino al 31 dicembre 2020 anche per le forniture inagibili situate nei Comuni situati nelle zone rosse (individuate nelle ordinanze sindacali emesse dai Comuni e che il termine ultimo per l’emissione della fattura unica di conguaglio, per tutte le forniture (agibili ed inagibili) è prorogato al 31 marzo 2021.  (La fattura unica non potrà comunque essere emessa prima del 1° gennaio 2021 per le forniture inagibili e per quelle situate in zona rossa).

Per le forniture situate in immobili inagibili si resta in attesa  in attesa di un successivo provvedimento dell’Autorità che dovrà definire le modalità operative per il riconoscimento delle agevolazioni tariffarie fino al 31 dicembre 2020.