The news is by your side.
Consorzio Vini D’Abruzzo 3

Rigopiano: 10 giorni di prognosi per l’ex sindaco aggredito che è stato dimesso dopo essere stato medicato

Pescara. Dieci giorni di prognosi per l’ex sindaco di Farindola, Massimiliano Giancaterino, che questa mattina è stato aggredito al bar del tribunale di Pescara, durante una pausa della seconda udienza preliminare sulla tragedia dell’Hotel Rigopiano di Farindola.

L’ex primo cittadino è stato già dimesso dall’ospedale. Giancaterino, che è imputato nel procedimento, è stato aggredito alle spalle, mentre stava prendendo un caffè, da Maria Perilli, madre di Stefano Feniello, una delle 29 vittime. Trasportato in ospedale, è stato stato medicato in pronto soccorso e sottoposto a tutti gli accertamenti del caso.

Il referto parla di “trauma cranico non commotivo in policontuso da aggressione fisica”.