The news is by your side.
Consorzio Vini D’Abruzzo 3

Rimodulazione fondi masterplan, la nota di Testa e Sigismondi

Pescara. “L’accordo della Regione Abruzzo con il Ministro Provenzano sull’utilizzo dei fondi Masterplan rappresenta una grande opportunità per la nostra regione, per non perdere i finanziamenti utili alla realizzazione delle 22 opere. Questa è una verità incontrovertibile, nonostante i maldestri tentativi del Pd regionale di falsare –come da solito rituale – la realtà. Nessun definanziamento – ribadiamo agli abruzzesi che avranno già di loro ben interpretato la ingannevole polemica montata dal centrosinistra
– e questa volta a smentire il Pd scende in campo anche il Movimento 5 stelle.
Riconosciamo, nella nota inviata alla stampa dai rappresentanti del M5s, equilibrio ed onestà intellettuale nell’affrontare la questione riguardante la rimodulazione del Masterplan, come d’altronde – carte alla mano – non poteva essere diversamente. Dichiarazioni che confermano il grande risultato ottenuto dal Governo Marsilio sulla riprogrammazione , ma che soprattutto sbugiarda la messa in scena del Pd che, con tanto di conferenza stampa, ha sfoggiato la sua arte mistificatoria gettando confusione sulla tematica, sempre con l’unico intento di screditare l’operato di Marsilio. Invece, il Presidente – tornando alla verità dei fatti – sin dal primo istante del suo incarico ha dato immediato impulso alla realizzazione dei progetti , poiché nella sua stesura il
Masterplan, in molti casi, era un libro vuoto che ha creato non pochi ritardi e messo in difficoltà gli enti attuatori del finanziamento. Spiace dirlo – perché quando la competizione politica è sana e mossa da obiettivi comuni per la propria terra – può rappresentare un valore aggiunto per il perseguimento di importanti risultati – ma il partito democratico abruzzese dimostra tutti i propri limiti, confermandosi la peggior realtà politica”.
Così, il coordinatore regionale di Fratelli d’Italia, Etelwardo Sigismondi ed il capogruppo in Consiglio regionale, Guerino Testa.