The news is by your side.

Rincaro autostrada, sindaci: inaccettabile, produrremo un documento da far pervenire a Delrio

L’Aquila. I sindaci abruzzesi e laziali non ci stanno ed annunciano battaglia per l’ennesimo eccessivo aumento dei pedaggi autostradali su A24 e A25. I rincari scattati con l’inizio del nuovo anno sulle autostrade gestite dalla concessionaria Strada dei Parchi sono stati del 13%. Ieri pomeriggio si è tenuto un vertice a Carsoli al quale hanno preso parte circa 60 amministratori provenienti dalla Marsica, della Valle dell’Aniene e da quella del Turano. I lavori sono stati introdotti dal sindaco di Carsoli, Velia Nazzarro, che ha subito centrato il problema è l’importanza della battaglia comune ringraziando tutti per aver raccolto l’invito.

I presenti, di comune accordo, produrranno un documento condiviso da far pervenire al Ministro Delrio, l’unico che potrebbe sospendere l’aumento dei prezzi e rinegoziare con il gestore i termini della convenzione. Durante l’incontro il  consigliere provinciale Alfonsino Scamolla ha fatto notare anche l’esistenza del segreto di stato sulle concessioni delle autostrade italiane.