The news is by your side.

Rischia la morte per un’emorragia della milza, donna incinta salvata a Sant’Omero

ospedale-di-sant-omeroSant’Omero. Una madre al secondo mese di gravidanza ha rischiato di morire e con lei il piccolo che aveva in grembo se i medici dell’equipe chirurgica dell’ospedale di Sant’Omero, diretta da Domenico Gizzonio, non avessero arrestato l’emorragia della milza. La donna, 30 anni di Alba Adriatica, e’ arrivata sul tavolo operatorio in condizioni disperate. La milza aveva iniziato a perdere sangue che si e’ poi riversato nell’addome. L’equipe medica e’ intervenuta immediatamente arrestando l’emorragia che aveva invaso l’intestino: ben due litri e mezzo di sangue. L’intervento, durato diverso tempo, e’ riuscito nonostante la delicatezza del caso. Le funzioni vitali della donna non sono state compromesse neppure, per fortuna, quelle del bambino. Madre e piccolo stanno bene e si trovano ora ricoverati in osservazione al “Val Vibrata”. Oltre all’equipe chirurgica e’ intervenuta quella ginecologica.