The news is by your side.
Consorzio Vini d’ABruzzo 2

Roccaraso Futura scrive all’Alfa Romeo: dedicate una macchina alle 5 Miglia in onore del nostro altopiano

Roccaraso. “Sappiamo bene che una grande casa automobilistica come l’Alfa Romeo segue precise leggi di mercato e di marketing, ma la nostra lettera è un vero e proprio appello affinché dopo le uscite delle Alfa Stelvio e Tonale si possa pensare ad un prossimo modello che prenda il nome di «Cinque Miglia» in onore dell’altopiano omonimo che accoglie ogni anno centinaia di migliaia di turisti e di sciatori che si recano nel comprensorio dell’Alto Sangro. Un sistema che oggi è il quarto in Italia e che è un vanto per tutta la nostra regione”.

Inizia così la lettera aperta scritta da Alessandro Amicone, presidente dell’associazione Roccaraso Futura ai vertici della casa automobilistica Alfa Romeo, marchio storico e prestigioso made in Italy.

“Sarebbe un segnale forte – aggiunge Amicone – di speranza e di rilancio di una regione duramente colpita da terremoti devastanti. Non è la nostra una contrapposizione Nord e Sud, ma il desiderio di valorizzare l’eccellenza  naturalistica e paesaggistica abruzzese. Parallelamente si darebbe un fortissimo impulso al turismo in un luogo incantevole incastonato tra due parchi nazionali quello e dell’Abruzzo e quello della Majella e si si premierebbe anche il lavoro di tanti imprenditori del settore turistico e funiviario che hanno creduto e credono in un futuro della nostra regione”.

“Sembra un’impresa impossibile la nostra – conclude Amicone – ma proprio da una sana follia a volte nascono i sogni più belli. Crediamo che anche la regione Abruzzo e la provincia de L’Aquila saranno al nostro fianco nel sostenere questa nostra richiesta”.