The news is by your side.

Rompe il naso alla compagna e armato di coltello l’aggredisce sul balcone, l’uomo arrestato era ai domiciliari

Pescara. Già ai domiciliari aggredisce la ex compagna rompendogli le ossa nasali. È accaduto a Pescara dove gli agenti della Squadra Volante hanno tratto in arresto un 37enne che era già ai domiciliari. L’uomo, deve rispondere di lesioni personali e minacce, in flagranza di reato. A dare l’allarme ieri pomeriggio alla sala operativa del 113 sono stati alcuni testimoni che riferivano di una lite in un balcone di una abitazione fra un giovane armato di coltello e una donna con il volto sanguinante.

Al loro arrivo gli agenti hanno poi verificato come poco prima il 37enne aveva litigato con la donna aggredendola con un coltello da cucina, poi sequestrato. Per la giovane si richiedeva invece l’intervento dei sanitari del 118 la frattura scomposta delle ossa del setto nasale, con una prognosi di 30 giorni.