The news is by your side.

Rsa Antoniano di Lanciano, seconda vittima per Covid

Lanciano. C’è una seconda vittima alla Rsa centro religioso anziani ‘Antoniano di Lanciano’.

Si tratta di una donna di 100 anni di Lanciano, risultata positiva al coronavirus, che nei giorni scorsi era in condizioni critiche, anche in virtù di delicate patologie pregresse. L’ospite è morta nella notte nella struttura sanitaria. Il primo decesso è di ieri e riguarda un 96enne, tumulato oggi nel cimitero frentano.

Finora all’Antoniano sono stati registrati 87 contagiati, di cui 70 ospiti e 17 fra operatori socio sanitari, personale di cucina e lavanderia. Ieri i tamponi ripetuti per una decina di operatori sanitari sono già risultati negativi. Intanto il direttore sanitario Evandro Tascione e la segreteria dell’Antoniano hanno inviato un appello all’Ordine dei Medici di Chieti e Pescara per raccogliere la disponibilità immediata di medici e infermieri che possano da subito dare sostegno alla struttura nell’assistenza agli ospiti. Il numero della direzione dell’Istituto è
3279585764.