The news is by your side.

Sanità Abruzzo, approvata la proposta della Lega per accelerare le procedure di assunzione straordinaria di medici e personale

L’Aquila. Accelerare le procedure necessarie per consentire alle Asl l’assunzione straordinaria di medici e personale, di reperire risorse per l’acquisto urgente di apparecchiature e test diagnostici. E’ uno dei passaggi dell’ordine del giorno sull’emergenza coronavirus approvato dal Consiglio regionale nella seduta che si è svolta oggi all’Aquila.

Il documento è stato votato dalla maggioranza di centrodestra e dai gruppi di opposizione del centrosinistra, contrario il Movimento cinque stelle. L’ordine del giorno è stato presentato dalla Lega che poi avrebbe abbandonato l’aula facendo mancare il numero legale e sciogliere la seduta. Nel documento tra le altre cose si impegna il Governo regionale a costituire una cabina di regia composta “dalle migliori energie regionali in campo economico, giuridico, imprenditoriale e sociale,
senza emolumenti” che si occupi di proporre misure per fronteggiare l’emergenza socio-economica riferita alle aree interne ed ai territori colpiti dai terremoti degli scorsi anni.

Tra le misure economiche proposte anche il contenimento della spesa pubblica delle partecipate regionali e interventi per il miglioramento del sistema bancario regionale. Durante la discussione, c’è stato scontro tra i pentastellati e la Lega sull’ordine del giorno.