The news is by your side.

Sanità, tribunali minori e Parco regionale Sirente Velino: al via la nuova settimana politica all’Emiciclo

L’Aquila. La settimana politica all’Emiciclo si apre domani, alle 9, con la riunione della Quinta Commissione “Salute, Sicurezza Sociale, Cultura, Formazione e Lavoro”. All’esame dei commissari la proposta di regolamento sull’attuazione della legge regionale n.42/2019, “Interventi in favore delle famiglie che hanno all’interno del proprio nucleo famigliare un componente affetto da grave patologia oncologica o sottoposto a trapianto”. A seguire il progetto di legge “Disposizioni in materia di assunzione di personale nelle aziende e negli enti del servizio sanitario regionale”, con l’audizione dell’assessore regionale alla sanità, Nicoletta Verì.

L’attività politica riprende mercoledì, alle 10, con la Prima Commissione “Bilancio, Affari Generali e Istituzionali” che si riunisce per esaminare il progetto di legge, “Nuova organizzazione dei tribunali ordinari e degli uffici del pubblico ministero, a norma dell’articolo 1, comma 2, della legge 14 settembre 2011, n. 148, e successive modificazioni”. Lo stesso mercoledì, alle 10.30, la Seconda Commissione “Territorio, Ambiente e Infrastrutture” lavorerà sul progetto di legge “Nuova disciplina del Parco naturale regionale Sirente Velino e revisioni e confini”. Sul tema sarà ascoltato il Responsabile dell’Ente Parco Regionale Sirente-Velino, Igino Chiuchiarelli.

Nel pomeriggio dello stesso giorno, alle 15, è convocata la Commissione d’Inchiesta denominata “Sito di interesse Nazionale di Bussi sul Tirino – Tutela della salute dei cittadini, bonifica e reindustrializzazione”.  I commissari ascolteranno i rappresentanti dei sindacati confederali (CGIL- CISL- UIL- UGL), la giornalista Maria Liberata Di Meo Trozzi, il direttore tecnico ACA (Azienda Comprensoriale Acquedottistica), Lorenzo Livello, il direttore reparto di qualità dell’acqua e salute dell’Istituto Superiore di Sanità, Luca Lucentini e il direttore del Dipartimento di Scienze Biologiche, Geologiche e Ambientali dell’Università di Bologna, Alessandro Gargini.