The news is by your side.
Consorzio Vini d’ABruzzo 2

Scivola da una roccia a San Vito e rischia di annegare, donna salvata da un pescatore. E’ grave

E' accaduto vicino al primo trabocco. La donna è ricoverata in gravi condizioni a Pescara

San Vito Marina. Salvataggio in mare, questa mattina, per una donna di Lanciano, caduta dal porto di San Vito Marina, presumibilmente scivolando dalle rocce. L’incidente è avvenuto a metà porto, vicino al primo trabocco dove l’acqua è alta alcuni metri. La donna, che annaspava ingoiando acqua, è stata salvata da un pescatore che si trovava sul molo e si è subito buttato in mare, recuperandola anche grazie all’aiuto di un passante. Ora la donna è ricoverata, in gravi condizioni, all’ospedale di Pescara.

Sul posto sono intervenuti il 118, i Carabinieri di San Vito e gli uomini della capitaneria di Ortona. Successivamente la donna, in condizioni critiche, è stata portata con l’elisoccorso all’ospedale di Pescara. Al momento è nel reparto di Rianimazione, in prognosi riservata. Carabinieri e Guardia Costiera stanno approfondendo la dinamica dell’incidente, per appurare se si sia trattato di una caduta accidentale o di un tentativo di suicidio. La donna era giunta a San Vito da Lanciano e aveva parcheggiato l’auto prima di raggiungere il porto. Su un muretto sono state trovate le scarpe e le chiavi del veicolo.