The news is by your side.
Consorzio Vini D’Abruzzo 3

Scoccia replica a D’Eramo (Lega): mia storia politica risultato di orgoglio per l’Abruzzo, lui cerchi di limitare danni

Sulmona. Il consigliere regionale Marianna Scoccia, dopo aver replicato alle accuse di Sabrina Bocchino, esponente regionale leghista, risponde a Luigi D’Eramo, segretario regionale del partito di Matteo Salvini.

“Dopo l’ambasciatore che non porta pena Sabrina Bocchino”, scrive la Scoccia, “arriva ad intenerirmi anche lo statista Luigi D’Eramo. Inizio a nutrire simpatia verso quest’uomo che del tutto casualmente si ritrova a ricoprire una carica così importante. Lui che grazie al suo ex partito come La Destra di Storace riuscì a strappare una poltrona da assessore provinciale e che per mantenerla iniziò a frequentare casa mia e di mio marito, lui che è riuscito a perderle tutte con un partito al 35%”.

“Lui che rappresenta oramai una meteora arrivata quasi allo schianto a terra”, tuona la Scoccia, che copiosa dicendo che è “inutile ribadire quanto accaduto con la mia candidatura. Ringrazio D’Eramo per aver sottolineato che la mia storia politica è sotto gli occhi di tutti gli abruzzesi, poiché per me rappresenta motivo di orgoglio visti i risultati che abbiamo incassato negli anni. Torni pure a parlare di politica ma, per il futuro, cerchi di limitare i danni”.