The news is by your side.

Scomparsa dell’economista abruzzese Marcello De Cecco, alle esequie anche l’Abruzzo

Lanciano. Marcello De Cecco, economista nato a Lanciano nel 1938, si è spento nella notte tra mercoledì e giovedì a Roma. Le sue principali aree di ricerca sono state la storia delle politiche monetarie e finanziarie e la teorie della genesi e del funzionamento dei mercati. Collaborava per i temi economici con Affari & Finanza e Repubblica. Marcello De CeccoLaureato in Giurisprudenza all’Università di Parma e in economia all’Università di Cambridge sal 2003 è stato ordinario (e fuori ruolo dal 2009) di Storia della finanza e della moneta presso la Scuola Normale di Pisa. Dal 2011 insegnava Economia e finanza dei paesi emergenti e European Economic Policies and History alla LUISS-Libera Università Internazionale degli Studi Sociali. Nel 2007 ha fatto parte del Comitato Promotore del Partito Democratico. Cordoglio da tutto il mondo politico abruzzese. Anche Gonfalone della Regione Abruzzo e la presidenza del Consiglio regionale ai funerali dell’economista. Le esequie sono state celebrate oggi alle 10 a Roma, nella chiesa di Santa Pressede, nel centro della Capitale, situata nei pressi della basilica di Santa Maria Maggiore, nel rione Monti.