The news is by your side.
Consorzio Vini D’Abruzzo 3

Scongiurata chiusura dell’Inps di Giulianova, uffici trasferiti all’ex tribunale 

Giulianova. La possibile chiusura della sede di Giulianova (Teramo) dell’Inps, ventilata lo scorso anno, non è più una prospettiva ma un rischio concreto. Le direzioni regionali dell’Istituto previdenziale stanno infatti provvedendo, su disposizioni provenienti da Roma, alla chiusura delle filiali per contenere le spese derivanti dagli affitti, garantendo la sopravvivenza solo degli uffici ubicati nei locali messi a disposizione dai Comuni in comodato gratuito.sindaco Guiolianova mastromauro Per scongiurare la chiusura della sede Inps di Giulianova, il sindaco, Francesco Mastromauro ha avuto un nuovo incontro con i vertici Inps. “Insieme con il direttore regionale Roberto Bafundi e con quello provinciale Domenico De Fazio” prosegue Mastromauro “s’è raggiunta un’intesa per scongiurare la chiusura della sede giuliese dell’Inps trasferendola nell’ex palazzo di Giustizia di via Cerulli dove sarà creata la “Cittadella dei servizi” con la ricollocazione degli uffici comunali ospitati in vari immobili in affitto, garantendoci cosi’ un risparmio annuo di circa 100mila euro. D’altronde va rammentato che gia’ l’11 febbraio 2014 il direttore De Fazio, su nostro invito, aveva effettuato un apposito sopralluogo nell’ex palazzo di Giustizia proprio per verificare l’idoneita’ del sito. L’Inps, in effetti, ha espressamente richiesto alcune caratteristiche, come un’ampiezza di almeno 550 metri quadri necessari per l’operativita’ dei 18 dipendenti in servizio, che solo gli ambienti di via Cerulli possono garantire. L’accordo prevede la cessione all’Inps in comodato gratuito dei vani per una durata di 9 anni, analogamente a quanto fatto dai Comuni di Nereto, Atri, Penne e Lanciano che cosi’ hanno scongiurato la soppressione delle loro sedi. Saranno invece a carico dell’Istituto previdenziale tutte le spese occorrenti per i lavori di adeguamento”.