The news is by your side.

Scoperta sala giochi abusiva accessibile a minori, scattano controlli e sanzioni per oltre 8mila euro

In un circolo sportivo venivano somministrate bevande anche ai non soci del locale

Chieti. Sanzioni per gravi violazioni sanitarie e amministrative, per oltre 8mila euro, sono state contestate dalla Polizia nel corso di controlli in locali di Chieti Scalo della cosiddetta “movida”. Individuata anche una sala giochi abusiva, priva di autorizzazione e adeguata cartellonistica. La sala giochi era anche accessibile a minori per via dell’assenza di un addetto alla vigilanza: il gestore è stato diffidato a spegnere tutte le apparecchiature di intrattenimento.

In un circolo sportivo, invece, venivano somministrate bevande anche a coloro che non risultavano soci: il presidente è stato diffidato a regolarizzare la propria posizione, per la Polizia di tratta di attività imprenditoriale mascherata da circolo privato. La Polizia ha anche controllato un pub in cui era programmata musica dal vivo previo pagamento, modalità non prevista vista la natura di ristorante del locale: in corso ulteriori accertamenti.