The news is by your side.

Scopre di essere positivo al coronavirus, infermiere di 48 anni si getta dal balcone

La comunità di Baronissi sotto shock

Salerno. Scopre di essere positivo al coronavirus e si suicida gettandosi dal balcone di casa. È successo a Baronissi, paese in provincia di Salerno. L’uomo, un infermiere di 48 anni, lavorava all’ospedale San Giovanni di Dio e Ruggi d’Aragona.

Da qualche giorno aveva scoperto di aver contratto il virus e si trovava in isolamento domiciliare. Poi il gesto estremo che ha sconvolto la famiglia e l’intera comunità.