The news is by your side.

Scossa di terremoto di magnitudo 4.7 tra Abruzzo e Molise, paura e cittadini in strada

Vasto. Una scossa di terremoto di magnitudo stimata inizialmente  intorno a 5 e poi rettificata in 4.7  è stata registrata tra Abruzzo e Molise, con epicentro  tra il piccolo comune di San Felice e quello di  Montecilfone, in provincia di Campobasso. La scossa è stata avvertita in diversi comuni abruzzesi e del Molise, ma anche in Campania con persone in strada e tanta paura.

L’Ingv ha registrato il fenomeno sismico a una profondità di 19 chilometri. “La prima localizzazione”, hanno spiegato dall’Istituto di Geofisica e vulcanologia, “indica l’area epicentrale intorno a Guardialfiera e la magnitudo è compresa tra 4.6 e 5.2”.