The news is by your side.

Screening massivo L’Aquila, primo giorno di test: partecipazione consistente dei cittadini delle frazioni

Sindaco Biondi: partecipazione consistente, fisseremo altre date

L’Aquila. Sono iniziati stamani i test dello screening della popolazione dell’Aquila, un progetto mirato a evidenziare il maggior numero possibile di casi positivi al covid-19 in modo tale da consentire alle strutture sanitarie di svolgere azioni più mirate ed efficaci per il contenimento del contagio. Alle 8 sono entrati in funzione i drive through (percorsi veloci in auto) dello stadio “Acconcia” di Acquasanta, a via La Malfa (zona Motorizzazione) e all’ex multisala di Monticchio.

La considerevole partecipazione dei cittadini delle frazioni dove era prevista la clinica mobile ha reso necessario un cambio di programma rispetto a quello predisposto ieri. In particolare, il mezzo impiegato nella zona ovest, dopo aver effettuato le operazioni a Menzano e Casaline di Preturo, ha dovuto supportare l’attività della clinica impegnata nell’area est, dove i test si sono svolti ad Aragno e Assergi e sono in corso a Camarda. Confermati gli appuntamenti a Filetto e a Pescomaggiore. Le frazioni di Santi e San Marco di Preturo e di San Vittorino, previste per la tarda mattinata e il pomeriggio di oggi, saranno ‘recuperate’ domani, in base a un programma che verrà reso noto in giornata. Le possibilità che il programma e gli orari variassero per ragioni organizzative erano già state comunicate ieri. “Soprattutto nelle frazioni – ha spiegato il sindaco, Pierluigi Biondi, c’è stato un grande afflusso di cittadini, che ha parzialmente rallentato gli spostamenti delle cliniche mobili. Inoltre, le squadre degli addetti comunali sono state impegnate per allestire ulteriori linee allo scopo di rendere più rapide le operazioni dei tamponi. Questo, se vogliamo, è un dato che ha un risvolto positivo, in quanto vuol dire che la popolazione ha ben compreso l’importanza di questa operazione. I cittadini residenti nei paesi possono comunque stare tranquilli in quanto, proprio in virtù della partecipazione piuttosto consistente, fisseremo altre giornate riservate alle frazioni. In particolare, ci scusiamo con i residenti di Santi, San Marco e San Vittorino, che saranno comunque ‘serviti’ dalle cliniche mobili per i test nella giornata di domani”.

Tornando ai drive through, oltre a quelli di Monticchio, via La Malfa e stadio di Acquasanta, che saranno operativi fino alle 18, alle 14 – e sempre fino alle 18 – sono entrati in funzione i drive trough dei Carabinieri all’aeroporto di Preturo e al nucleo industriale di Bazzano. I cinque drive through, per la giornata odierna, sono riservati a disabili, persone coin più di 80 anni, donne in stato di gravidanza e soggetti affetti da gravi patologie. Si precisa che non tutte le postazioni individuate sono aperte tutti i giorni. Quindi è fondamentale consultare giorno per giorno l’elenco delle postazioni aperte. In particolare si ricorda che le postazioni nelle scuole, saranno aperte solo sabato e domenica.