The news is by your side.

Scuola, affollamento sugli autobus. Azzolina: non si tornerà alla didattica a distanza

“In merito alla questione dei trasporti non c’è una proposta delle Regioni al Ministero delle Infrastrutture. Se non diminuisce l’utenza per abbassare la capienza occorre incrementare le linee, ma non sono all’orizzonte stanziamenti aggiuntivi su questo. Per passare all’azione occorre avere materialmente le risorse necessarie”. E’ quanto si apprende da ambienti della Commissione Trasporti della Conferenza delle Regioni. “Domani ci sarà una riunione preliminare con il Ministro De Micheli, poi saranno fatte valutazioni in sede conferenza delle Regioni”.

“Abbiamo proposto al Governo la didattica a distanza per le scuole secondarie superiori per diminuire i picchi di utenza nelle grandi aree urbane. Il ministro Azzolina, in modo sbrigativo ed irresponsabile, ha frapposto un netto diniego. Gli scuolabus sono di competenza dei Comuni e pare che ancora non siano state erogate le risorse. Ma questoriguarda l’Anci”.