The news is by your side.

Scuolabus divorato dalle fiamme: blitz della polizia in comune, la procura apre un fascicolo

Torricella Sicura.  La Procura di Teramo, nella persona del pm Davide Rosati, ha aperto un fascicolo sull’incendio dello scuolabus di Torricella Sicura (Teramo), avvenuto questa mattina durante il trasferimento dei bambini delle scuole dell’infanzia ed elementare. Gli agenti della Polizia stradale di Teramo hanno acquisito in Comune la documentazione relativa all’appalto e alla manutenzione dello scuolabus. Secondo quanto si è appreso dal sindaco, Daniele Palumbi, il veicolo era sottoposto ai normali controlli periodici. Il primo cittadino ha sottolineato che l’ente è in attesa della definizione delle assegnazioni, da parte della Regione Abruzzo, di un nuovo scuolabus nell’ambito del Piano di sviluppo rurale.

“Abbiamo partecipato al bando per averne uno – ha detto Palumbi – ma dallo scorso maggio la Regione non ci ha ancora informato se
rientriamo nell’assegnazione”. Sullo scuolabus viaggiavano una quindicina di bambini. Determinante, per metterli al sicuro, è stata la prontezza delle due donne a bordo, la conducente e l’assistente comunale, che hanno fatto scendere ordinatamente i bambini facendoli poi allontanare dal veicolo, prima di trasferirli a scuola su mezzi privati.