The news is by your side.

Segnalato forte odore provenire da un appartamento, all’interno un chilo di marijuana

Teramo. In casa nascondeva oltre un chilo e trecento grammi di marijuana. A scoprire lo stupefacente sono stati gli agenti della Volante della questura di Teramo, giunti in via Giovanni XXIII di Teramo.marijuanaLa polizia era stata chiamata perché si sentiva dall’esterno della palazzina un forte odore che arrivava da un appartamento. I poliziotti hanno bussato, ma nessuno aveva aperto nonostante si sentisse un trambusto. Ad un certo punto, dalla finestra del bagno, un albanese di 24 anni, ha lanciato in giardino un involucro e da un’altra finestra un pacchetto di sigarette. Era marijuana. Quando l’extracomunitario ha aperto la porta di casa era in compagnia di altri due amici con i quali aveva fumato marijuana. E’ scattata la perquisizione che ha permesso di recuperare altra droga ed una serra montata dove veniva essiccata l’erba, insieme a prodotti usati per la fertilizzazione delle piante. In totale i poliziotti hanno sequestrato un chilo e 310 grammi di marijuana. L’albanese è stato arrestato e posto ai domiciliari, mentre i due amici, entrambi teramani, sono stati segnalati al prefetto in quanto consumatori di droga.