The news is by your side.

“Selle da Parata” dei d’Avalos entra nel progetto ‘Apache’: riconoscimento che include solo i più importanti musei d’Europa

Vasto. La preziosa e unica collezione delle “Selle da Parata” dei d’Avalos, conservata all’interno della Pinacoteca dei Musei Civici di Palazzo d’Avalos a Vasto, è stata inserita nel progetto europeo “Apache”, finanziato dalla Commissione Europea, che include solo alcuni tra i più importanti musei, gallerie, biblioteche e archivi di tutta Europa.

Su richiesta di collaborazione presentata dalla Soprintendenza Archeologica, Belle Arti e Paesaggio dell’Abruzzo, la Giunta comunale di Vasto ha aderito al progetto europeo finalizzato allo studio dei contenitori utilizzati per la conservazione del patrimonio, sui quali poter sperimentare l’efficacia dei nuovi sistemi. Soddisfazione del sindaco Francesco Menna e dall’assessore ai Beni e alle Attività culturali Giuseppe Forte.

La Soprintendenza dell’Abruzzo potrà svolgere nella Pinacoteca di Palazzo d’Avalos attività di monitoraggio e conduzione di prove con nuovi materiali in corso di studio utilizzando sensori di rilevamento e contenitori attivi e intelligenti.

I dati raccolti saranno preventivamente comunicati al Comune di Vasto e saranno utilizzati ad uso esclusivo del partner mentre il caso di studio sarà inserito nel sito del progettowww.archeproject.eu.