The news is by your side.

Selvaggia Lucarelli critica il listino prezzi MediaWorld, il post facebook spopola sul web

L’Aquila. “A MediaWorld hanno deciso di fare cassa coi vecchietti. Io ora se mia mamma mi chiede di installarle whatsapp le chiedo 10 euro” questo il commento dell’opinionista romana, nonché giurata di “Ballando con le stelle”, Selvaggia Lucarelli che affida ad un post su facebook la sua critica contro il colosso dell’elettronica con tanto di foto allegata. listino prezzi mediawordLa Lucarelli si schiera contro il punto vendita MediaWorld che si trova all’interno del centro commerciale L’Aquilone criticandone il listino prezzi “Hai bisogno di un aiuto? Ci pensiamo noi” per prestazioni che forse in molti erogano gratuitamente. Si va dai 4.99 euro per la prima accensione del telefono ai 2,99 euro per l’applicazione della pellicola sullo schermo passando per i 9,99 euro per la configurazione di ogni applicazione e i 19,99 euro per la configurazione dell’account. E ancora 3,99 euro per il download di ogni applicazione, 9,99 euro per il trasferimento foto e video e per il trasferimento rubrica, 5 euro per la guida all’utilizzo del prodotto della durata di 15 minuti ed infine 2,99 euro per l’esecuzione di una ricarica telefonica. Vittime del nuovo listino prezzi, secondo la Lucarelli, gli anziani, ovvero coloro che hanno meno dimestichezza con il mondo della tecnologia e dei dispositivi mobili come cellulari e tablet. La reazione sul web non si è fatta attendere e tra favorevoli e contrari il post della Lucarelli ha totalizzato oltre 21 mila commenti e quasi 10 mila condivisioni, sembra che siano stati proprio i dipendenti di MediaWorld a schierarsi contro la Lucarelli. @fededimarzio84