The news is by your side.

Sequestrati quattro pitbull nel quartiere Rancitelli, proprietario indagato per abbandono animali

Pescara. Sequestrati quattro cani di razza Pitbull, rinchiusi all’interno di un box nel quartiere Rancitelli di Pescara, e indagato un uomo di 45 anni, di Pescara, con l’accusa di abbandono di animali. L’operazione, compiuta dai carabinieri forestali del nucleo Cites, è scattata in seguito alla segnalazione di un cittadino, che aveva richiamato l’attenzione su un presunto caso di maltrattamento di animali.

I militari hanno provveduto al sequestro dopo avere trovato i cani, in gravi condizioni igienico-sanitarie, all’interno di un box suddiviso in tre comparti senza ripari e posto su un terreno di via Sacco. Sulla base di quanto rilevato dai carabinieri forestali, le ciotole per l’acqua erano vuote o con presenza di escrementi, che rendevano l’acqua stessa sporca e imbevibile.