The news is by your side.

Sergio Caputo rinuncia a salire sul palco a Pescara per timore del Coronavirus. Al suo posto ci sarà ‘Nduccio

Pescara. Sergio Caputo ha comunicato ieri la decisione di cancellare, per timori legati al Coronavirus, l’arrivo in Italia dalla Francia, salta di conseguenza a Pescara il concerto in programma stasera al ‘Caffè Letterario’, non salta però la serata perché al suo posto, sul palco, ci sarà Germano D’Aurelio, in arte ‘Nduccio.

L’associazione culturale Kabala, che aveva inserito Caputo nella stagione di concerti 2020, ha deciso di riprogrammare l’evento all’ultimo momento e vuole così offrire “un momento di leggerezza per sdrammatizzare il clima di paura e terrore che si sta diffondendo in questo periodo, una risposta positiva all’atmosfera cupa che si sta creando, per invitare le persone a non rinunciare al piacere di uscire di casa e stare tra amici”.

Il comico abruzzese sarà dunque il mattatore della serata, con la sua trascinante simpatia e la sua capacità di rileggere in maniera divertente costumi, comportamenti e abitudini delle persone. Sono comunque previsti rimborsi per chi non volesse partecipare.