The news is by your side.

Servizio di prenotazione e revoca medico di base a Vasto, Smargiassi: vittoria del M5S, bisogna agire subito

Chieti. Ripristinare il servizio di prenotazione digitale e, cosa più importante, aumentare il numero del personale dedicato allo sportello di scelta e revoca del medico di famiglia presso il distretto sanitario di Vasto. È questa la vittoria che ieri ha ottenuto il Movimento 5 Stelle nel corso della quinta Commissione regionale, quando la risoluzione, a firma del consigliere Pietro Smargiassi è stata approvata all’unanimità. Smargiassi, che aveva più volte denunciato l’inadeguatezza del servizio e i numerosi disagi che ne conseguivano a danno della cittadinanza, ha portato il caso in consiglio regionale ed ha ottenuto dalla Giunta, e dall’assessore di riferimento, l’impegno a mettere in campo tutte le azioni volte a risolvere con urgenza i disservizi.

“Sono soddisfatto che la mia risoluzione abbia trovato consenso unanime”, spiega Smargiassi, “anche la maggioranza ha finalmente compreso il grave disagio che i cittadini provano nel recarsi allo sportello. Ora bisogna immediatamente agire. E’ impossibile pensare che nel 2020 si debba ancora lavorare con prenotazioni basate su foglietti di carta e, soprattutto, che per un servizio così utile e delicato ci sia un solo operatore. Ora”, conclude il 5 stelle regionale, “vanno immediatamente ripristinate a due le figure preposte al servizio, ed una terza deve essere operativa fin quando l’emergenza creata non sarà rientrata. Terremo alta l’attenzione affinché il Governo di centrodestra mantenga, nel più breve tempo possibile, gli impegni assunti anche dalla propria maggioranza consiliare”.