The news is by your side.
Consorzio Vini d’ABruzzo 2

Si intrufola in un casolare per recuperare la droga, sorpresa dai carabinieri e arrestata

 Colonnella. I carabinieri avevano capito, da qualche giorno, che in quel casolare diroccato in contrada Vibrata fra Colonnella ed Alba Adriatica qualcosa di strano avveniva. Come mai tanto movimento in una cascina disabitata? Presto detto. Ieri sera i militari della stazione di Colonnella hanno perlustrato il casolare disabitato trovando, nascosto in una calza nera, un panetto di 300 grammi di eroina pura allo stato solido. Droga che, tagliata ed immessa sul mercato, avrebbe fruttato allo spacciatore non meno di 7mila e 500 euro se poniamo la vendita a 25 euro al grammo, costo medio di una dose. I militari hanno evitato di sequestrare la droga, pensando al contrario che presto qualcuno sarebbe andato a ritirare lo stupefacente. Cosi’ e’ stato. Ierimages (1) mattina , i militari colonnellesi si sono tenuti a debita distanza aspettando pazientemente che qualcuno si facesse vivo. Ad un certo punto hanno visto arrivare un’auto con a bordo una donna la quale si e’ intrufolata nel casolare per prelevare il panetto. A quel punto e’ scattata l’irruzione e’ poi le manette in flagranza di reato. Agli arresti domiciliari e’ finita Erica Bellotti, 23enne rom, coniugata con Danilo Levakovic coinvolto nell’omicidio Fadani del novembre 2009. Lei era gia’ nei guai per droga. La donna aveva gia’ ricevuto la misura di prevenzione dell’avviso orale (che consiste in un invito a cambiare condotta, con la funzione di costituire presupposto per la richiesta di applicazione della sorveglianza speciale). E’ in attesa dell’udienza di convalida e il processo direttissimo.