The news is by your side.

SiAmo Città Sant’Angelo, ecco il programma della lista civica con Matteo Perazzetti candidato sindaco

Centrale la figura del cittadino per un miglioramento della vita a 360 gradi

Città Sant’Angelo. Entra nel vivo la campagna elettorale per le Comunali a Città Sant’Angelo che si terranno il prossimo 26 maggio. Il centrodestra propone la sua ricetta per la rinascita del territorio angolano, concentrandosi, prima di tutto, sulla sfera sociale e sul conseguente miglioramento della qualità della vita dei cittadini.

Ecco, in sintesi, gli obiettivi di Matteo Perazzetti, candidato sindaco del centrodestra ed esponente della lista civica SiAmo Città Sant’Angelo:

Scuola
-Realizzazione del primo asilo nido comunale, a Madonna della Pace
-Realizzazione del polo scolastico, a Marina
-Potenziamento della strumentazione informatica, oltre al r
ipristino del servizio dopo-scuola e delle colonie estive
Disabilità
-Adozione del piano di eliminazione delle barriere architettoniche su edifici e strade comunali
-Scuolabus attrezzato e servizio assicurato per gli studenti disabili
-Abbattimento dei tributi per le famiglie con disabili
Sanità
-Realizzazione di un ambulatorio medico a Villa Cipressi SiAmo con le Donne
-Nomina del Comitato Pari Opportunità
-Co-housing comunale per le donne vittime di violenza
Sport
-Ottimizzazione degli impianti sportivi cittadini
-Realizzazioni di nuovi “playground”
-Istituzione della settimana dello sport angolano
Animali
-Realizzazione di aree sgambettamento cani
-Realizzazione di un cimitero per animali di affezione
Associazioni
-Realizzazione della Casa delle associazioni
-Istituzione di un Ente manifestazioni comunale
-Creazione di una scuola di musica comunale
-Potenziamento della base scout di Sant’Agnese

Oltre alla nuova riviera ciclabile e panoramica, ecco alcuni dei progetti che Perazzetti e la sua squadra intendono realizzare per “rilanciare la Marina come comunità, con il suo centro economico e le sue attività sociali da incentivare”:

– nascita di una stanza delle istituzioni, dove i cittadini troveranno ogni giorno un rappresentante della Giunta a cui rivolgersi con ripristino della delegazione della Polizia Municipale
– riapertura delle delegazioni degli Uffici comunali
– creazione di un’area per il bike-sharing
– istituzione del mercato rionale comunale
– revisione del Piano di emergenza delle esondazioni