The news is by your side.

Sicurezza: arriva il nuovo mezzo mobile per la polizia municipale di Pescara

Pescara. E’ operativo gia’ da alcuni giorni a Pescara l’ufficio mobile per il controllo del territorio in dotazione alla polizia municipale. Le caratteristiche del mezzo, un Jumper della Citroen, sono state illustrate alla stampa questa mattina dal comandante dei vigili urbani, Carlo Maggitti, e dall’assessore comunale, Adelchi Sulpizio. Lo studio mobile e’ attipolizia municipalevo nelle periferie della citta’ e fornisce un supporto anche al vigile di quartiere. Il mezzo, del valore complessivo di 65 mila euro e cofinanziato dalla Regione Abruzzo per un importo di 45 mila euro, e’ dotato di computer, stampante, etilometro, telelaser, fotocopiatrice. “Questo ufficio mobile – ha detto Maggitti- andra’ a dare impulso alla figura del vigile di quartiere nelle zone piu’ periferiche. Inoltre sara’ utilizzato anche nelle zone centrali di Pescara in occasione di alcuni eventi. I cittadini potranno fare segnalazioni o richiedere informazioni. A bordo ci sono mezzi di controllo che serviranno, ad esempio, per verificare le assicurazioni o misurare il tasso alcolemico”. “Con questa iniziativa – ha sostenuto l’assessore Sulpizio – vogliamo lanciare un messaggio e cioe’ il vigile urbano non deve piu’ essere visto come un agente che fa le multe ma come un supporto al cittadino”.