The news is by your side.
Consorzio Vini d’ABruzzo 2

Silvi racconta Tiziano Terzan, serata di raccolta fondi per la produzione del film

Silvi, Una serata di cultura con le stoterzani3rie di pace di Tiziano Terzani. Oggi, dalle ore 21.00, nella struttura della “Casa del Maestro” di Silvi, sita in via Garibaldi 69, si terrà una serata di raccolta fondi, “crowfunding”, per la produzione del film “Un indovino mi disse”. Tiziano Terzani, da corrispondente di guerra a uomo di pace nei territori orientali, nel suo più celebre libro, ci racconta il territorio asiatico percorso per un anno senza aerei, dopo aver ascoltato la profezia di un vecchio indovino a Hong Kong . Il primo gennaio del 1993 mette nella sua sacca la macchina fotografica, il taccuino e parte a dorso di elefante. L’Asia calda, sensuale gli viene incontro: muovendosi in treno, in pullman, su vecchi barconi riscopre il fascino della lentezza e delle distanze reali; riscopre la geografia, gli odori, i cibi e i personaggi. Ogni giorno è un’avventura, ogni incontro una nuova storia da raccontare, da scrivere. E intanto la curiosità lo spinge a cercare, con l’ironia che lo contraddistingue, indovini in ogni posto. Seduto scomodamente in un autobus strapieno, sudato e di cattivo umore sta meditando di tornarsene a casa, quando scopre che l’elicottero sul quale sarebbe dovuto salire è caduto! Solo una coincidenza? Durante la serata, insieme al regista Mario Zanot, verranno proiettati i filmati della sua ultima intervista realizzata a Terzani, Anam il senzanome, e si continuerà con letture e musica dal vivo nel ricordo del percorso della vita di Tiziano Terzani.