The news is by your side.

Simone Pepe lascia il Pescara per andare a fare il procuratore sportivo in Cina

Pescara. Si separano dopo meno di due mesi le strade del Pescara e di Simone Pepe. L’ex giocatore di Juventus, Udinese, Palermo, Teramo, Piacenza e Chievo Verona, lascia la società con cui aveva iniziato la carriera dirigenziale, andando anche a scoprire nuovi talenti in Cina, per iniziare una nuova avventura come Procuratore sportivo. “Ringrazio il Presidente Sebastiani per avermi concesso l’opportunità di ricoprire il ruolo di Club Manager, ma ho preferito iniziare una nuova avventura. Dalla fine del mese di giugno – ha dichiarato Simone Pepe – sino a metà luglio ho affiancato il Presidente Sebastiani valutando la possibilità di ricoprire il ruolo di Club Manager nel Pescara Calcio.

Dopo un periodo iniziale, ho preferito, però, valutare una prospettiva di lavoro diversa che mi
ha sempre affascinato durante la mia esperienza calcistica. Infatti, collaborando con i migliori professionisti del settore, sono stato colpito dallo studio preliminare e diretto ad individuare giovani talenti. Per queste ragioni ho preferito agire in prima persona, e creare una società che si occupa della procura dei calciatori e che svolge attività costante e attenta di scouting”.