The news is by your side.

Sindaco Biondi: il Convitto nazionale non chiuderà, è stata trovata una soluzione grazie al Miur

L’Aquila. “Il Convitto nazionale non chiuderà”. A dare l’annuncio è il sindaco dell’Aquila, Pierluigi Biondi.

“Il ministero dell’Istruzione formulerà uno stanziamento straordinario, a valere sui fondi per il diritto allo studio, per attivare borse di studio a favore di ragazze e ragazzi che si iscriveranno all’istituto. L’intervento garantirà la sopravvivenza di uno dei più antichi e prestigiosi enti di formazione di questa terra”.

“La notizia mi è stata comunicata ufficialmente nella serata di ieri dai responsabili del ministero a seguito della serrata interlocuzione dei giorni scorsi” spiega il primo cittadino. “Ora la palla passa alla dirigente scolastica del Cotugno che ha il compito di interfacciarsi con le strutture centrali del dicastero per finalizzare il lavoro svolto dal comune finora”.

“Un ringraziamento personale, e a nome della municipalità, va al ministro per l’istruzione,Marco Bussetti, con il quale ho avuto uno scambio formale per individuare la soluzione e che si è attivato tempestivamente per risolvere questa emergenza cittadina. Riconoscenza da estendere anche a tutti gli organi centrali, regionali e locali del Miur, che continuano a dimostrare grandissima attenzione, vicinanza e disponibilità nei confronti della comunità aquilana.

Sentimenti testimoniati dalle attività promosse in occasione dell’anniversario del sisma del 6 aprile e dell’iniziativa Futura L’Aquila, che ha coinvolto migliaia di studentesse e studenti provenienti da ogni parte d’Italia, animando il cuore della nostra città”.