The news is by your side.

Sisma L’Aquila, stanziati 91 milioni per la ricostruzione privata, previsti 80 interventi

L’Aquila. Il ministero dell’economia e delle finanze ha trasferito 91 milioni – 78 ai Comuni del cratere e 13 a quelli fuori dal cratere del sisma del 2009 – per un totale di 80 interventi per la ricostruzione privata. Lo rende noto il capo dipartimento CasaItalia della presidenza del consiglio e responsabile della struttura di missione della stessa presidenza, Fabrizio Curcio, esprimendo “soddisfazione” e sottolineando come in questi giorni “ci siamo impegnati tanto insieme agli uffici speciali per la ricostruzione” per il trasferimento.

Si tratta, aggiunge Curcio, “di una spinta ulteriore a favore dei cittadini per la ricostruzione privata e che in Abruzzo è già a buon punto. Il lavoro continua con la stessa energia in tutti gli aspetti della ricostruzione”. L’intervento sulla ricostruzione privata arriva a pochi giorni dall’assegnazione da parte del Cipe di altri 92 milioni per la ricostruzione pubblica e per il progetto Restart con diverse iniziativa e a favore dello sviluppo e del turismo nel territorio colpito dal sisma del 2009.

“L’impegno della struttura di missione” prosegue Curcio “continuerà soprattutto sulla tematica della ricostruzione degli edifici scolastici, su cui stiamo lavorando in sistema con gli enti locali e i ministeri dell’istruzione e delle infrastrutture. Per noi è una vera e propria priorità”.