The news is by your side.

Sisma, l’ex vicesindaco di Barete rassicura: resteremo qui, case sicure dopo il terremoto del 2009

L’Aquila. “Abbiamo avuto paura” ammette Claudio Gregori “ma rimarremo a dormire nelle nostre case, perché dopo il terremoto del 2009 sono sicure”. Gregori, ora consigliere di opposizione, è stato il vicesindaco di Barete, il comune nell’aquilano che la scorsa notte è stato l’epicentro di una serie di scosse di terremoto. Le scosse più forti dello sciame sono state di magnitudo 3.7 e 3.4.

Il consigliere comunale sottolinea che non ci sono stati danni a persone o cose e che la gente non si è riversata in strada. Il terremoto, tuttavia, è stato avvertito nell’aquilano e nel rietino, fino alle Marche.