The news is by your side.

Società unica dei trasporti. Febbo replica a D’alessandro,non sono attaccato alla poltrona

L’Aquila. “D’Alessandro, a corto di argomenti, lancia una scommessa tutta sua nella certezza di poter vincere”. E’ quanto dichiara il Presidente della Commissione di Vigilanza, Mauro Febbo replicando alle dichiarazioni del sottosegretario in merito a Tua. “Io ed il collega Sospiri, ” prosegue Febbo, ” non abbiamo parlato affatto di licenziamenti ma solo evidenziato e denunciato ciò che le organizzazioni sindacali hanno rilevato: cioè che ci sono almeno 55 esubMauro-Febbo-2eri per Tua e 20 per Sistema. Considerato che Tua è diventata ‘in house’, cioè tutta pubblica, mi sembra chiaro ed evidente che gli esuberi mai e poi mai diventeranno licenziamenti e quindi perdite di posti. Per quanto ci riguarda l’auspicio è che non bisogna mai e in nessun caso perdere alcun posto di lavoro. Riteniamo invece che se correttamente ci facesse leggere anche a noi il piano industriale potremmo contribuire a migliorarlo e magari fugare i nostri dubbi, che  allo stato attuale sono quelli che le stesse organizzazioni sindacali denunciano e le annunciate dimissioni del rettore D’Amico mascherano. Quanto all’attaccamento alla sedia”, conclude Febbo, “mi permetto di sottolineare al Sottosegretario che il sottoscritto nella vita fa altro, non vive di politica e quindi ringraziando il Signore posso permettere di alzarmi”.