The news is by your side.

Solo Posti In Piedi, proseguono gli open day educativi per grandi e piccoli con un progetto sull’alimentazione

L’Aquila. Proseguono gli open day di “Solo posti in piedi. Educare oltre i banchi”, il progetto animato da nove associazioni aquilane – con il sostegno di Comune e Università dell’Aquila e di Fondazione Labos – selezionato dall’impresa sociale “Con i bambini” nell’ambito del Fondo per il contrasto della povertà educativa minorile. Gli open day sono quattro giornate di formazione e divertimento aperte a tutti: bambini, genitori, insegnanti e formatori.

Dopo il successo della prima giornata, svoltasi lo scorso 23 marzo nella scuola “F. Rossi” di Paganica, il 30 marzo si terrà, a partire dalle 15, il secondo appuntamento, nella scuola “E. De Amicis” a L’Aquila. Il tema del primo Open Day è stato la povertà educativa minorile, filo conduttore di tutto il progetto “Solo posti in piedi”. Il 30 marzo si parlerà, invece, di cibo e di educazione alimentare, con un focus particolare sulle nuove diete e le nuove mode alimentari dei millennials.

In programma, un intervento di Alberto Baiocchetti, psicologo e funzionario del Settore “Politiche per il benessere della persona” del Comune dell’Aquila, e un seminario curato da Stefania Nusca, biologa e nutrizionista. A seguire, a partire dalle 17:30, genitori e bambini potranno partecipare alle Stanze tematiche (laboratori e dimostrazioni creative) curate dalle associazioni MuBAQ (Museo dei bambini L’Aquila), Atelier Kontempo’raneo e FabLab.

Gli altri open day sono in programma sabato 13 aprile (Istituto comprensivo Gianni Rodari, Scuola di Pile) e sabato 4 maggio (direzione Didattica Statale Amiternum, Scuola Mareiele Ventre, Istituto Comprensivo Gianni Rodari).