The news is by your side.

Sorpreso a cedere cocaina, prende a calci e pugni i carabinieri, arrestato 21enne

Pratola Peligna. L’hanno fermato nella notte mentre si apprestava a cedere cocaina e nel tentativo di scappare ha colpito con calci e pugni i carabinieri. Così un 21enne di origine albanese residente a Pratola Peligna è finito in carcere a Sulmona con l’accusa di detenzione a fini di spaccio di stupefacenti e resistenza a pubblico ufficiale. posto-di-blocco-carabinieri-notteIl giovane, già conosciuto alle forze dell’ordine, è stato notato mentre era in auto con tre persone e stava per entrare in casa, secondo i carabinieri per prelevare droga. A quel punto sono intervenuti e nelle tasche del giovane hanno trovato alcune dosi di cocaina e hashish e 700 euro in banconote di piccolo taglio. Il 21enne ha cercato di fuggire colpendo con calci e pugni i carabinieri. Nella successiva perquisizione sono stati trovati 60 grammi di cocaina e l’occorrente per la preparazione, un bilancino di precisione, bicarbonato, ritagli di carta e mannite. A quel punto per il giovane si sono aperte le porte del carcere di via Lamaccio.