The news is by your side.
Consorzio Vini D’Abruzzo 3

Sorpreso ad innaffiare coltivazione di marijuana, agli arresti 54enne di Pratola Peligna

Pratola Pelinga. Sorpreso dai Carabinieri ad irrigare piante di marijuana. E’ accaduto nella tarda serata di sabato scorso a confine fra i Comuni di Pratola Peligna, Raiano e Prezza. T.M.P., 54 anni, originario di Pratola Peligna, è stato sorpreso mentre irrigava il proprio appezzamento di terreno in località “Vicenne”con 32 piante di marijuapiantagioni di marijuana carabinierina nascoste fra piante di vario genere. I militari del Nucleo Operativo e Radiomobile, Comandati dal Maresciallo Francesco Miccoli, che ha operato in prima persona, avevano già da tempo scorto un passaggio furtivo nella zona da parte dell’arrestato. A far sorgere il sospetto che vi fosse un’attività illecita è stato il fatto che T.M.P. andasse presso il proprio terreno in orari non consoni ad una normale attività agricola. Già da una settimana i militari hanno attivato un servizio di osservazione e controllo poi hanno atteso l’arrivo dell’arrestato che inizialmente ha negato la conoscenza di quanto cresceva nel proprio orto ma, posto di fronte ad elementi a suo carico, poi ha desistito dalla sua reticenza. Le piante, per un valore sul mercato stimato in 30.000 mila euro, sono state estirpate e poste sotto sequestro mentre l’arrestato, dopo le formalità di rito,  è stato tradotto presso la propria abitazione come disposto dall’autorità giudiziaria della Procura di Sulmona.