The news is by your side.

Sospese le ricerche del fotografo scomparso. Segnalazioni alle stazioni di Roma e Milano

Chieti. Sarebbe stato avvistato alle stazioni di Milano e di Roma Valerio D’Ettorre, il fotografo teatino di 59 anni scomparso lo scorso 3 ottobre sulla Majelletta. Le segnalazioni sono arrivate alla trasmissione Chi l’ha visto durante la puntata andata in onda lo scorso mercoledì. valerio d'ettorreNon si conosce l’attendibilità delle segnalazioni, ma intanto il questore di Milano Luigi Savina ha diffuso la foto dell’uomo nel capoluogo lombardo, mentre il prefetto Antonio Corona ha sospeso le ricerche dell’uomo, su proposta del Comando provinciale dei vigili del fuoco, “in esito ai risultati delle ricerche condotte dal 10 ottobre scorso e alla rilevante estensione e morfologia del territorio battuto a carattere montano e ostile, alle condizioni meteo avverse che hanno imperversato nei giorni precedenti e che attualmente imperversano, al lasso di tempo trascorso dall’ultimo sicuro avvistamento di martedì 6 ottobre, all’equipaggiamento e abbigliamento che risulta avesse durante l’ultimo contatto, inidoneo al contesto ambientale, alla mancanza di ulteriori elementi circa il luogo dove il signor D’Ettorre possa verosimilmente trovarsi, il prefetto Antonio Corona, ritenendo che tutto quanto potesse essere ragionevolmente compiuto per il ritrovamento della persona scomparsa sia stato messo in atto, ha deciso la sospensione temporanea delle ricerche in attesa di eventuali nuovi sviluppi provenienti dall’attività investigativa e/o da altre fonti”.