The news is by your side.

Sosta selvaggia davanti agli scivoli disabili: giro di vite a Chieti contro i trasgressori

Chieti. “Dopo ripetuti riscontri, a seguito delle giuste lamentele di cittadini, soprattutto pedoni, che segnalano inaccettabili situazioni di veicoli in sosta selvaggia sui marciapiedi ostruendo – cosa ben piu’ grave – il passaggio a diversamente abili e a carrozzini, su indicazione del sindaco di Chieti Umberto Di Primio e di concerto con il Comando di polizia municipale, si e’ deciso di adottare misure piu’ restrittive ma che dovrebbero costituire la normalita’ in un paese civile dotato di senso civico”. permesso disabiliLo rende noto l’assessore al Traffico e Viabilita’, Mario Colantonio. “Si comincera’ nel pomeriggio di oggi – ha commentato Colantonio – Gli agenti della polizia municipale, al comando della dott.ssa Donatella Di Giovanni, con l’ausilio di carri attrezzi, inizieranno a sanzionare tutte le macchine parcheggiate sui marciapiedi ove vige il divieto di sosta e a rimuovere forzatamente quelle parcheggiate ove vige il divieto di rimozione. I controlli – ha aggiunto l’assessore – saranno ripetuti con assiduita’ e si estenderanno anche alle zone a traffico limitato e ai parcheggi regolati da disco orario. Saranno sanzionati tutti coloro i quali non ottempereranno ai cartelli di divieto di sosta; divieto di sosta con rimozione; sosta a tempo disciplinato da disco orario. Stiamo, quindi, parlando – ha infine commentato l’asessore – dell’A B C del codice della strada e del rispetto del senso civico e degli altri cittadini che soprattutto si muovono a piedi o utilizzando i mezzi pubblici che servono ottimamente la citta’ di Chieti”.